I DISTURBI D'ANSIA

"Non esiste il coraggio in natura. In natura esiste la PAURA. Per questo è più facile avere paura che avere coraggio; la paura viene da sé, non occorre andare a cercare.”V. G. Rossi


La paura come patologia, è un mostro da noi inventato dal quale siamo poi spaventati e perseguitati, pertanto come non esistono limiti alla nostra fantasia, non esistono limiti alla nostra capacità di inventarci paure, tuttavia, proprio in quanto nostra costruzione, la paura patologica può essere da noi superata e destrutturata.

In forma metaforica, se nella mia mente io eveoco un fantasma e poi scappo, questo mi inseguirà spaventandomi a morte; ma se, dopo averlo evocato non fuggo ma lo tocco, questo svanirà.

I disturbi d'ansia rappresentano diverse forme di paura e di ansia anormale o patologica. Esiste un'ampia varietà di disturbi d'ansia i più comuni sono: il disturbo d'ansia generalizzato, gli attacchi di panico, l'ipocondria, la fobia sociale, le fobie specifiche, il disturbo ossessivo compulsivo e il disturbo post traumatico da stress.